"L'ospedale avrà i letti necessari"
Marroni in Comune, intanto va in scena la protesta

Stati generali della sanità nella sala consiliare alla presenza dell'assessore regionale, tre attivisti del partito umanista hanno esposto cartelli.

Prato, 22 marzo 2013 -
L’ASSESSORE Luigi Marroni ha onorato l’impegno preso e ha partecipato agli Stati generali della sanità nella sala consiliare del Comune, ma è tornato via da Prato riconoscendo che effettivamente «la nostra città vive uno stato di discrepanza e sottofinanziamento rispetto alle altre realtà», esordisce l’assessore alla sanità Dante Mondanelli, organizzatore e motore dell’iniziativa. «Il successo della giornata è indiscutibile per la partecipazione — dice Mondanelli —. Quello che è emerso da tutte le voci intervenute è il fatto che Prato sia sottodimensionata rispetto alle sue esigenze. Come amministrazione comunale abbiamo il dovere di farlo sapere alla Regione e all’Asl e lo abbiamo fatto nell’interesse dei cittadini». Mondanelli, ringraziando Marroni per la sua disponibilità ad ascoltare tutti gli interventi dalle 9 della mattina di ieri, ha messo sul tavolo della discussione i numeri e le criticità del sistema sanitario pratese proiettandoli nella rivoluzione sanitaria messa in moto dalla Regione. «Una riorganizzazione che Marroni ha definito un’opportunità. Eppure ci è stato annunciato che se rimangono le disposizioni del Governo, da gennaio 2014 pagheremo tre volte il ticket rispetto a oggi». Sul tavolo della discussione tanti i temi dalla centrale operativa del 118 per la quale «Prato torna a candidarsi»», al numero dei posti letto da tutti presenti ritenuto sottodimensionato rispetto alle esigenze della città alla riorganizzazione della continuità assistenziale (guardia medica), alla demedicalizzazione delle ambulanze sul territorio.
tratto da La Nazione Prato , 22 marzo 2013 - [...LEGGI TUTTO clicca QUI]

Leggi anche la posizione del Partito Umanista di Prato QUI

Partito Umanista Italia © 2005 - 2014

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information